Comune di Signa

Fondazione Polis patto di cittadinanza per una vita in autonomia

La Fondazione “POLIS, patto di cittadinanza per una vita in autonomia” è stata costituita dai soci fondatori promotori (Comuni di Calenzano, Campi Bisenzio, Fiesole, Lastra a Signa, Scandicci, Sesto Fiorentino, Signa, Vaglia e la Società della Salute Firenze Nord Ovest) il 27 giugno 2011.

La Fondazione partecipata rappresenta la nuova frontiera dell'integrazione fra pubblico (otto comuni della Società della Salute zona Nord-Ovest) e privato ha come finalità la solidarietà e mutualità sociale nei confronti di persone con disabilità fisica, psichica, sensoriale.

 

Finalità fondamentale della Fondazione è la solidarietà e la mutualità sociale nei confronti di persone con disabilità fisica, psichica e sensoriale, cercando di attivare e attrarre, per raggiungere tale scopo, risorse private.
L’obiettivo principale è quello di dare risposte concrete ai bisogni delle persone svantaggiate per quanto riguarda i servizi residenziali e sostitutivi della famiglia, soprattutto quando questa non potrà più essere un punto di riferimento per la persona disabile integrando e sostenendo “le politiche sociali di intervento dei Comuni che fanno parte della Società della Salute di Firenze zona nord ovest e di altre realtà pubbliche e private a favore delle persone con disabilità fisica, psichica e sensoriale per il miglioramento della loro qualità di vita con particolare attenzione ai servizi residenziali o comunque sostitutivi della famiglia” (Statuto art. 3 Scopo e attività)

 

Per ulteriori informazioni consultare il sito della  Fondazione 

Fondazione Polis Via del Padule, 34 -50018 Scandicci (FI)

Tel. 055 7352168

fax 055 73252168

349 1701325

fondazionepolis.fi.no@gmail.com

Consiglio d'Amministrazione: Presidente Daniela Bonechi, Vicepresidente Roberta Bani,  Paolo Bongiani, Patrizia Frilli, Daniela D'Abbondio, Piera Corsetti, Osvaldo Cavaciocchi

Direttore: Barbara Cavandoli