Comune di Signa

Contributo ad integrazione del canone di locazione 2020

Presso il Ministero dei Lavori Pubblici è istituito un fondo nazionale per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione, la cui dotazione annua è determinata dalla legge finanziaria. Le risorse assegnate al Fondo sono ripartite annualmente tra le Regioni su proposta del Ministro dei Lavori pubblici e dal CIPE (Comitato Interministeriale Programmazione Economica) e distribuite ai Comuni. I Comuni definiscono le modalità di erogazione dei contributi, individuando con appositi bandi pubblici annuali i requisiti dei conduttori che possono beneficiarne.

Con determinazione del Responsabile del Settore 2 "Servizi alla Persona" n. 395 del 20.07.2020 è stato approvato il nuovo bando per l'anno 2020 ed il modello di domanda.

Requisiti soggettivi per l'ammissione della domanda:

Per richiedere il contributo è necessario compilare l'apposita domanda online, su modello predisposto dal Comune, in cui dovrà essere dichiarato il possesso dei requisiti previsti dal bando (a cui si rinvia per una lettura dettagliata), tra i quali:

► il possesso di un'Attestazione ISEE 2020 in corso di validità, rilasciata nel 2020, il cui valore ISE sia non superiore a € 28.770,41 e ISEE non superiore a € 16.500,00;

► oppure aver presentato la "dichiarazione sostitutiva unica" D.S.U. nel 2020 ai fini del rilascio dell'attestazione I.S.E.E. entro i termini di scadenza del presente bando (20/08/2020 alle ore 13:00);

Termini e modalità di presentazione

1. Le domande di partecipazione al presente avviso pubblico dovranno essere compilate, a pena di nullità, esclusivamente sul form online predisposto dal Comune di Signa e disponibile sulla pagina web del Comune di Signa all’indirizzo: www.comune.signa.fi.it., seguendo le istruzioni ivi pubblicate;

2. Le istanze, debitamente compilate e sottoscritte, corredate da tutta la necessaria e idonea documentazione, dovranno essere presentate ENTRO il 20 agosto 2020 alle ore 13:00 A PENA DI ESCLUSIONE

3. Il Comune di Signa ha predisposto un servizio di aiuto nella compilazione delle domande per quei soggetti impossibilitati o che hanno difficoltà ad accedere alla piattaforma informatica.
E' necessario prendere un appuntamento telefonando al n. 353/4094637. Si ricorda che il richiedente dovrà presentarsi all'appuntamento munito di tutti i documenti necessari alla compilazione della domanda il cui elenco sarà inviato tramite email.

Ammontare ed erogazione del contributo 

I contributi di cui al presente bando saranno erogati nei limiti delle dotazioni annue assegnate all'Ente della Regione Toscana e delle risorse integrative reperite dall'Ente nel proprio bilancio.

L'entità del contributo è determinata in rapporto all'incidenza sul valore ISE del canone quale risulta dal contratto di locazione regolarmente registrato (quindi al netto di oneri accessori); l'ordine di arrivo delle domande non influisce pertanto sulla graduatoria.

L'entità del contributo teorico viene calcolata sulla base dell'incidenza del canone annuo al netto degli oneri accessori sul valore ISE come segue (D.G.R.T. 402/2020 art. 4.1):

Fascia A: il contributo è tale da ridurre l'incidenza del canone al 14% per un importo massimo di E 3.100,00;

Fascia B: il contributo è tale da ridurre l'incidenza del canone al 24% per un importo massimo di E 2.325,00.


Formazione graduatoria provvisoria e definitiva

Il Comune, successivamente alla scadenza del termine fissato dal bando per la presentazione delle domande, procede all’istruttoria delle stesse, verificandone la completezza e la regolarità e procede all’adozione della graduatoria provvisoria degli aspiranti al contributo esclusivamente sulla base delle autocertificazioni rese dai medesimi secondo le modalità indicate all’art. 6 del presente Bando.

Il Responsabile del Servizio 2 procederà con proprio atto all’approvazione della graduatoria provvisoria e all’elenco degli esclusi che verranno pubblicati sul sito internet del Comune di Signa all’indirizzo www.comune.signa.fi.it. Avverso il   provvedimento con cui è stabilita la posizione in graduatoria, gli interessati potranno proporre opposizione scritta entro il termine perentorio di 10 giorni dalla pubblicazione della graduatoria provvisoria.

Le domande prive della documentazione obbligatoria saranno escluse dalla graduatoria provvisoria e, salvo il possesso dei requisiti previsti dal presente Bando, potranno essere riammesse, qualora nei termini previsti per il ricorso avverso la graduatoria provvisoria, siano integrate con copia della documentazione mancante.

I ricorsi potranno essere presentati presso l’URP del Comune, Piazza della Repubblica 1, ovvero spediti tramite raccomandata a/r (farà fede il timbro dell’ufficio postale accettante), o inviati tramite PEC all’indirizzo comune.signa@postacert.toscana.it, entro le scadenze sopra indicate, previa compilazione di apposito modulo disponibile presso l’URP o acquisibile dal sito web del Comune di Signa (http://www.comune.signa.fi.it).

A seguito dell’istruttoria dei ricorsi, sarà redatta e approvata con apposito atto la graduatoria definitiva sulla base dell’incidenza del canone sull’ISE suddivisa tra fascia A e fascia B.

La pubblicazione della graduatoria provvisoria degli aventi diritto e dell’elenco degli esclusi sostituisce la comunicazione personale di cui agli artt. 8 e 10 bis della Legge 241/90 e successive modificazioni ed integrazioni. Nessuna comunicazione scritta e personale verrà data ai partecipanti né agli ammessi né agli esclusi. I concorrenti dovranno pertanto consultare il sito Internet del Comune di Signa.

APPROVAZIONE GRADUATORIA PROVVISORIA - RICORSI

Con Determinazione n. 649 del 03/11/2020 è stata approvata la graduatoria provvisoria degli ammessi e degli esclusi bando Contributi affitto.

La graduatoria provvisoria delle domande ammesse è stata redatta sulla base dell’incidenza del canone sull’ISE e distinguendo tra fascia A e fascia B.

Contro la graduatoria provvisoria gli interessati potranno proporre ricorso entro il 13.11.2020 secondo le seguenti modalità:

  • a mano presso l’URP del Comune, Piazza della Repubblica 1;
  • tramite raccomandata a/r (farà fede il timbro dell’ufficio postale accettante);
  • tramite PEC all’indirizzo comune.signa@postacert.toscana.it;
  • sul portale URBI collegandosi alla propria area in Ubi (tramite il sito del comune servizi online) e dopo aver scaricato il modello di ricorso, utilizzare dal menù Consultazione Stato Pratiche Inoltrate da Portale OnLine la funzione INOLTRO DOC.

La pubblicazione della graduatoria provvisoria degli aventi diritto e dell’elenco degli esclusi sostituisce la comunicazione personale di cui agli artt. 8 e 10 bis della Legge 241/90 e successive modificazioni ed integrazioni. Nessuna comunicazione scritta e personale verrà data ai partecipanti né agli ammessi né agli esclusi. I concorrenti dovranno pertanto consultare il sito Internet del Comune di Signa.

I ricorsi dovranno essere presentati entro e non oltre il 13.11.2020 utilizzando il modello approvato con la succitata determinazione e di seguito allegato.

 

Presentazione ricevute di pagamento

Dal 01/01/2021 al 29/01/2021 dovranno essere presentati all'U.O. casa i seguenti documenti:

• copie delle ricevute di pagamento dell'affitto dovranno obbligatoriamente contenere in modo inequivocabile i seguenti dati: nome e cognome di chi effettua e di chi riceve il pagamento, importo, periodo di riferimento, ubicazione dell'immobile, firma leggibile del ricevente, dicitura pagato e devono inoltre essere in regola con il pagamento dell'imposta di bollo. Valgono anche come ricevute le copie dei bonifici bancari purchè timbrate e vistate dall'Istituto di Credito e contenenti le indicazioni di cui sopra. Nel caso in cui il locatore rilasci fattura, questa dovrà essere debitamente quietanzata con apposizione della dicitura "pagato" convalidata da timbro e firma del locatore medesimo;

• copia dell'attestazione di avvenuto pagamento dell'imposta annuale di registrazione per l'anno 2020, se dovuto e qualora non già allegata in sede di presentazione della domanda, o apposita dichiarazione del proprietario dell'immobile attestante l'opazione della cedolare secca.

Il Comune non è tenute a dare comunicazione di tale successivo adempimento relativo alla consegna delle Ricevute. In assenza di presentazione della documentazione entro il termine del 29 gennaio 2021, il contributo non verrà erogato.


Le copie delle ricevute di affitto devono essere presentate allegate ai modelli, diversificati per casistica di locatario, di seguito riportati:


L'invio può essere fatto:
- a mano presso l'URP del Comune, Piazza della Repubblica 1, previo appuntamento telefonico ai seguenti recapiti 055/8794263 - 270 - 271
- tramite posta elettronica certificata all'indirizzo comune.signa@postacert.toscana.it

 

Riferimenti e contatti

Ufficio
- Settore 2 UO Servizi Sociali e Casa

Referente
- Marta Ferri mail: m.ferri@comune.signa.fi.it

Responsabile
- Saveria Bruno mail: s.bruno@comune.signa.fi.it