Comune di Signa

Assegno per il nucleo familiare - note informative

E' un beneficio concesso dal Comune ed erogato dall' INPS, con assegno semestrale per 13 mensilità, a favore dei nuclei familiari con almeno tre figli minori di anni 18. L’importo mensile dell'assegno per l’anno 2018, è pari a Euro 142,85 mentre l'importo complessivo se spettante nella misura intera è pari ad Euro 1.857,05 (importo che viene erogato in due rate o in unico importo dall’INPS dopo l’autorizzazione del Comune competente). 

Nucleo familiare: 
Si intende per nucleo familiare la composizione familiare che risulta dal certificato anagrafico, oltre alle eventuali persone a carico ai fini IRPEF del richiedente e di ciascuno dei componenti la famiglia anagrafica. Ai fini della normativa Isee (D.P.C.M. 18/05/2001), il/la coniuge fa sempre parte dello stesso nucleo familiare dell’altro/a coniuge anche quando con lui/lei non residente, a meno che non sia stata pronunciata la sentenza di separazione o sia intervenuta l’omologa di separazione consensuale da parte del giudice, in questi casi si richiede di produrre relativa documentazione.

Requisiti:

  • Essere residenti nel Comune di Signa al momento di presentazione della domanda
  • Essere cittadini italiani o  comunitari o extracomunitari in possesso dello status di rifugiato politico/di protezione sussidiaria/permesso di soggiorno di lunga durata 
  • Avere nel proprio nucleo familiare anagrafico almeno tre figli minorenni, legittimi, naturali, adottivi o in affidamento preadottivo (ai figli minori del richiedente sono equiparati i figli del coniuge, conviventi con il richiedente medesimo) sui quali si esercita la potestà genitoriale e che, ancorché presenti nella famiglia anagrafica, non siano in affidamento presso terzi ai sensi della L. n. 184/1993. Ai figli minori del richiedente sono equiparati i figli del coniuge conviventi con il richiedente medesimo
  • Avere una situazione economica I.S.E.E. inferiore ad Euro 8.650,11 per l’anno 2018
  • L'assegno può essere chiesto indifferentemente dalla madre o dal padre dei figli minori

Quando si fa richiesta:

Entro il 31 gennaio dell'anno successivo  per il quale è richiesto l'assegno.

Dove si ritira la richiesta:

Presso l'URP dal Lunedì al Venerdì 8.30- 12.30 - Martedì 15.00 - 18.30

Dove si presenta la  richiesta:
La domanda si presenta presso Villa Montalvo - Via di Limite, 15 - 50013 Campi Bisenzio.  Sarà poi questo che trasmetterà la richiesta di pagamento all'INPS. Orario: su appuntamento telefonando al n. 055/8959300

 

Il Comune di  Signa, al  fine di assistere gli utenti nella compilazione della dichiarazione sostitutiva, ha redatto un elenco dei CAAF (Centro Assistenza Fiscale) nella zona al quale il richiedente può rivolgersi gratuitamente (vedi scheda allegata).

Come avviene il pagamento:
L'INPS provvede al pagamento dell'assegno per il nucleo familiare con cadenza semestrale posticipata.



Decreto del Ministro per la solidarietà sociale n. 306 del 15.7.1999
contenente il Regolamento attuativo degli artt., 65 e 66 della Legge n. 448 del 23.12.1998 modificati dall'art. 50 della legge n. 144 del 17.5.1999. 

Art. 65 Legge n.448 del 23 dicembre 1998 e successive modifiche e integrazioni


Possono richiedere l'assegno anche i Cittadini stranieri titolari dello status di rifugiati politici.