Comune di Signa

BANDO IDRICO 2018 - Bonus Idrico Integrativo Comunale - presentazione domande dal 21/06/2018 al 14/09/2018

Il Responsabile del Settore 2 avvisa che con la Determinazione del Responsabile del Servizio del Comune di Signa n. 307 del 20/06/2018 è approvato e pubblicazione il Bando per l'accesso ai rimborsi economici sul servizio idrico e la relativa modulistica.

A partire dal 21/06/2018 e fino al 14/09/2018 i residenti nel Comune di SIGNA possono presentare domanda per chiedere l'assegnazione del
"Bonus Idrico Integrativo Comunale" esclusivamente per l'abitazione di residenza in base agli articoli che seguono.

Possono essere ammessi a presentare domanda di rimborso i cittadini che, alla data di pubblicazione del presente bando, sono in possesso dei seguenti requisiti:

  • Residenza nel Comune di SIGNA;
  • Utenti diretti: essere intestatari dell’utenza, per almeno uno dei componenti il nucleo ISEE, e sia garantita la coincidenza:

a.della residenza anagrafica dell’intestatario del contratto di fornitura idrica con l’indirizzo di fornitura del medesimo contratto;

b.del nominativo e del codice fiscale dell’intestatario del contratto di fornitura con il nominativo di un componente del nucleo ISEE.

  • Utenti indiretti: nel caso di utenti indiretti il bonus integrativo è riconosciuto a condizione che sia garantita la coincidenza tra la residenza anagrafica di un componente il nucleo ISEE e l’indirizzo della fornitura condominiale o aggregata di cui il medesimo nucleo usufruisce, ovvero a condizione che l’indirizzo di residenza anagrafica del richiedente sia riconducibile all’indirizzo di fornitura dell’utenza condominiale o aggregata.
  • Possesso di un Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE Ordinario), in corso di validità, del nucleo familiare, calcolato ai sensi del D.P.C.M. 159/2013 e ss.mm.ii. non superiore ad €20.000,00;

La graduatoria degli aventi diritto sarà definita assegnando la priorità al valore lsee più basso. A parità di valore Isee, si darà precedenza in graduatoria al richiedente anagraficamente più anziano. La collocazione in graduatoria non comporterà automaticamente diritto all'erogazione del contributo riconosciuto.

ART. 3 – AMMONTARE DEL RIMBORSO

La misura del bonus idrico integrativo comunale dovrà basarsi sulla spesa idrica dell’anno solare precedente – il 2017 - al lordo degli eventuali contributi assegnati in tale anno.

La misura del contributo, riferito a ciascun nucleo richiedente, è stabilita secondo le seguenti fasce ISEE:

  • Rimborso pari all’80% dell’importo dovuto nel 2017 (in base alle indicazioni del gestore), per Isee tra € 0,00 e € 8.107,50, considerato che tale rimborso, sommato al bonus idrico nazionale, non potrà comunque essere superiore all’importo dovuto;
  • Rimborso pari al 60% dell’importo dovuto nel 2017 (in base alle indicazioni del gestore) per Isee tra € 8.108,50 e € 16.500,00;
  • Rimborso pari al 40% dell’importo dovuto nel 2017 (in base alle indicazioni del gestore) per Isee tra € 16.501,00 e € 20.000,00;

L’importo del contributo sarà determinato sulla base delle domande che perverranno, dei criteri sopra indicatie la graduatoria sarà redatta, ai sensi dell’art.2 e fino ad esaurimento delle risorse assegnate agli utenti del Comune di Signa, pari a euro 39.902,47 (Decreto AIT n.43/2018). La Graduatoria sarà trasmessa al Gestore che procederà, nei termini che saranno indiati dal gestore stesso, all’inserimento del bonus in bolletta.

Oltre alla documentazione necessaria da allegare alla domanda (v.domanda) si prega di portare anche una copia dell'ultima fattura.

Per informazioni ufficio URP (tel. 055 8794 270 - 271 - 272 - 273 - 263) o Ufficio Servizi sociali (055 8794 277) .