Comune di Signa

AVVISO PUBBLICO PER LA GESTIONE DELLA MANIFESTAZIONE COMMERCIALE DA SVOLGERSI NEL CORSO DELL’INIZIATIVA “FIERA DI SETTEMBRE 2019"

Procedura di evidenza pubblica al fine di individuare un soggetto gestore, ai sensi del comma 8 art. 43 L.R. 62/2018, della Manifestazione commerciale da svolgersi nell’ambito dell’iniziativa Signa è Fiera – edizione 2019 il primo martedì di Settembre "Fiera di Settembre” con orario serale fino alle ore 24.00 nella quale risultano vacanti n. 19 posteggi di mq. 30 ciascuno (6x5), ubicati in Piazza della Repubblica, Via Mazzini, Piazza Cavour, 

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE
Sono ammessi a partecipare i soggetti pubblici o privati così come stabilito dall’art. 9 del Regolamento per la disciplina dello svolgimento dell’attività commerciale sulle aree pubbliche, professionalmente competenti.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE
Il soggetto interessato dovrà, nel rispetto di quanto stabilito dallo schema di concessione-contratto, presentare un’offerta/progetto nella quale dovranno descriversi le modalità di organizzazione e di svolgimento degli eventi e quanto altro ritenuto utile.
L’offerta da presentarsi deve consistere, pena l’esclusione dalla procedura, nella seguente documentazione:
- una relazione tecnico-descrittiva da prodursi senza l’uso di particolari formalità o modelli prestabiliti, al fine di favorire la progettazione e la libera organizzazione della fiera/manifestazione commerciale, purché sia effettuata in caratteri leggibili e non eccedenti, per quanto concerne la parte descrittiva, le n. 50 (cinquanta) pagine.
- una cartografia/planimetria esplicativa anche della dislocazione dei posteggi Può essere altresì prodotta qualsiasi altra documentazione ritenuta utile dall’offerente ed utile ai fini della valutazione.

ELEMENTI DI VALUTAZIONE DELL’OFFERTA
Le offerte idonee e valide pervenute saranno valutate considerando la presenza dei seguenti elementi qualitativi e quantitativi:
a) accuratezza dell’offerta intendendo per tale il livello di approfondimento descrittivo tale da rilevare una puntuale organizzazione della fiera/manifestazione commerciale
b) beneplacito di organismi, organi o enti terzi appositi risultante dall’acquisizione di certificazioni o relativi atti o pareri preventivi, ovvero dall'esecuzione di verifiche preventive
c) congruità dell’offerta con finalità ritenute di carattere pedagogico, caritatevole o culturale
d) divulgazione della fiera/manifestazione commerciale in termini di strategie e tecniche di comunicazione che si propone di implementare purché volte direttamente o indirettamente a promuovere l’immagine del territorio o dell’ente
e) esperienza documentata in organizzazione e promozione di eventi

VALUTAZIONE ED INDIVIDUAZIONE DEL GESTORE
Nell’ottica del principio di efficienza e di buon andamento il responsabile del procedimento, eventualmente assistito da competenti testimoni, procederà all’apertura delle buste ed alla valutazione delle offerte.
Ai fini della valutazione, la quale avverrà in forma di seduta riservata al fine di evitare influenze esterne sul processo valutativo tecnico-discrezionale, saranno assegnati un numero massimo di 50 punti distribuiti su una scala da 0 a 10 per ogni elemento di valutazione a),b),c),d),e) come da presente avviso.
A conclusione del procedimento sarà formulata una graduatoria in cui, il primo posizionatosi, sarà individuato quale gestore.
L’effettivo affidamento è subordinato alla verifica da parte degli Uffici competenti della sottoscrizione dello schema di concessione-contratto e di tutto quanto necessario ai sensi di legge ivi compresi i necessari provvedimenti relativi al divieto di sosta e di circolazione.

 

Scaricare il materiale dal seguente link:

https://signa.trasparenza-valutazione-merito.it/web/trasparenza/papca-p/-/papca/display/779144?p_auth=b6dIUDdr&p_p_state=pop_up

Notizia pubblicata il 12/08/2019