Comune di Signa

01.12.2020 | ATTIVO NUMERO UNICO DI EMERGENZA (NUE) 112

Si rende noto che dal 1 dicembre 2020 sarà attivo, anche in Toscana, il Numero Unico di Emergenza (NUE) 112 per tutte le chiamate di soccorso.

Il NUE sarà attivo per i distretti telefonici nelle province di Firenze e di Prato, anche per le chiamate da rete 


COME FUNZIONA IL NUE 112

Il NUE 112 si occupa della ricezione delle chiamate, della gestione del primo contatto e dello smistamento verso le Centrali Operative di secondo livello, i PSAP2 (Carabinieri, Polizia, Vigili del Fuoco, Emergenza sanitaria), che si occupano della gestione del contatto ricevuto e dell'insieme delle attività necessarie alla risoluzione della specifica emergenza.

Il NUE 112 si pone come filtro attivo per il cittadino per fornire una prima risposta a tutte le chiamate di soccorso (pubblica sicurezza, soccorso tecnico e soccorso sanitario) effettuate componendo gli attuali numeri di emergenza (112, 113, 115 e 118) da chiunque si trovi nel territorio regionale.

Il trasferimento della chiamata di emergenza al PSAP2 include la componente fonica e la componente dati, ovvero la "scheda contatto" compilata con i dati repereti durante la fase di Call Taking.

Con il NUE 112 è prevista l'attivazione di ulteriori servizi:

  • e-call, la chiamata di emergenza automatica che parte da veicoli oggetto di incidente, omologati a partire da aprile 2018;
  • traduzione multilingua;
  • supporto all'utente ipovedente o con ridotte capacità d'ascolto;
  • App Where Are U, già da ora scaricabile sul proprio smartphone. Si tratta di una App collegata alla Centrale Unica di Risposta del NUE 112 Toscana, che permette di effettuare una chiamata di emergenza con il contestuale invio della posizione del chiamante. L'App consente, inoltre, di effettuare volontariamente una chiamata muta e con appositi pulsanti è possibile segnalare il tipo di soccorso richiesto.

 

MIGRAZIONE AL SERVIZIO NUE 112

 

La migrazione avverrà secondo la seguente tempistica:

  • 1.12.2020 - Province Firenze e Prato (distretti 055 - 0574)
  • 09.02.2021 - Arezzo (distretti 0575 - 055)
  • 02.03.2021 - Pistoia - Empoli - Montecatini Terme (distretti 0572, 0573, 0571)
  • 23.03.2021 - Lucca - Viareggio - Massa Carrara (distretti 0583, 0584, 0585)
  • 20.04.2021 - Siena - Chianciano Terme - Grosseto - Follonica (distretti 0577, 0578, 0564, 0566)
  • 27.04.2020 - Livorno - Piombino - Pisa - Pontedera - Volterra (distretti 0586, 0565, 050, 0587, 0588)

 

 

 

Notizia pubblicata il 05/11/2020