Comune di Signa

Agevolazioni ed esenzioni dal pagamento della Tari anno 2021

Presentazione delle domande dal 2 al 31 marzo ore 12.00

Il Regolamento per l’applicazione della Tassa sui Rifiuti (TARI), all’art. 18, prevede annualmente la possibilità di richiedere agevolazioni ed esenzioni da parte di particolari categorie di cittadini.

Le agevolazioni ed esenzioni tariffarie competono a richiesta dell’interessato, con presentazione di idonea documentazione che ne attesti i presupposti.

Per l'anno 2021 la domanda deve essere presentata dal 2 al 31 marzo 2021 ore 12.00 per l'applicazione dell'agevolazione/esenzione nell'anno in corso.

Modalità presentazione domanda

- a mano presso l’Ufficio Protocollo c/o l’Ufficio Urp, piazza della Repubblica n. 1 - lunedì /mercoledì / giovedì /venerdì 8.30 -12.30 - Martedì 8.30 -12.30 /15.00 – 17.00. Contattando i seguenti numeri telefonici per prenotare l’appuntamento: 055/8794263-270-271;

- inviate per posta a mezzo raccomandata A.R. al Comune di Signa, Piazza della Repubblica n° 1 – cap 50058 il timbro postale non farà fede e saranno escluse le domande pervenute oltre il termine di scadenza; - tramite posta elettronica certificata: comune.signa@postacert.toscana.it; 

Requisiti per l'ammissione della domanda

- ESENZIONE 100%: Valore ISEE in corso di validità: da € 0 a € 6.250,00
- AGEVOLAZIONE 50%: Valore ISEE in corso di validità: da € 6.250,01 a € 7.500,00

concesse solo in presenza di uno dei seguenti requisiti:

1. Pensionati di età superiore a 60 anni per le donne e 65 per gli uomini;
2. Invalidi civili con invalidità pari o superiore al 74% o che abbiano nel proprio nucleo familiare persone con invalidità pari o superiore al 74%;
3. Portatori di handicap con riduzione del 100% della capacità lavorativa (art. 3 comma 3 della legge 104/92) o che abbiano nel proprio nucleo familiare persone con handicap con riduzione del 100% della capacità lavorativa (art. 3 comma 3 della legge 104/92).

⇒ N.B. Dal corrente anno I contribuenti di cui al comma 5 lettera a) del regolamento TARI, ovvero i pensionati con i seguenti limiti di età:
60 anni per le donne e 65 anni per gli uomini con ISEE compreso tra €. 0 ed €. 6.250,00, che hanno presentato domanda nel 2020 sono esentati dalla presentazione della domanda.

L’ufficio Servizi Sociali e Casa procederà A verificare esclusivamente il corrente valore ISEE (ISEE 2021) 

Documentazione

Sulla domanda deve essere indicato, obbligatoriamente, il codice utente della TARI, reperibile sulla fattura di Alia e gli estremi dell'Attestazione Isee redatta ai sensi del D.P.C.M n.159 del 05/12/2013 e del Decreto 7 novembre 2014 del ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Alla domanda deve essere allegata

- copia del documento di identità del richiedente e se straniero anche permesso di soggiorno

- copia dell’Avviso di pagamento ALIA (fattura) anno 2020

- copia delle certificazioni attestanti il possesso dei requisiti (invalidità civile o handicap) – se ricorre il caso