Comune di Signa

Privacy - Regolamento UE 679/2016

Il regolamento UE679/2016, (RGPD) sulla “protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati", è entrato definitivamente in vigore il 25 maggio 2018.
Tra le varie disposizioni ed adempimenti organizzativi tecnici e documentali, è prevista la nomina del Responsabile della protezione dei dati – RPD, responsabile protezione dati (artt. 37-39) o acronimo inglese DPO (Data Protection Officer).
Il Comune di Signa, a seguito della delibera di Giunta Comunale n. 65 del 14.05.2018 con la quale è stato approvato il protocollo d’intesa congiuntamente ai Comuni Calenzano, Campi Bisenzio, Lastra a Signa, Scandicci, Sesto Fiorentino, per un coordinamento e gestione unitaria nell’esecuzione applicativa del citato Regolamento UE, compresa l’individuazione di un’unica figura esterna di RPD, ha affidato il servizio di RPD ad Anci Toscana e conseguentemente, con decreto del Sindaco n.6 del 22.05.2018,ha designato quale RPD, all’ avv.to Marco Giuri del Foro di Firenze.
L’art. 39 del Regolamento UE individua i compiti del RDP (DPO) , che si sostanziano essenzialmente in importanti funzioni di consulenza e sorveglianza, sulla corretta applicazione delle disposizioni europee, a favore del Titolare (Sindaco ) e dei responsabili (Responsabili PO) del trattamento dati personali su tutte le tematiche Privacy, con un attenzione particolare rivolta al DPIA ( DataProtection Impact Assement) e del Registro delle attività di trattamento.
La figura del RPD svolge anche funzioni di raccordo con l’Autorità del Garante.

Di seguito si pubblicano le seguenti informazioni e modulistica: